Arezzo: firme venete nei trionfi in Coppa delle Nazioni – FISE VENETO

Arezzo: firme venete nei trionfi in Coppa delle Nazioni

<< indietro
 
La squadra azzurra young riders: da sinistra Filippo Bologni, Nicolò Callerio, Emanuele Bianchi, Andrea Campagnaro.
 

2014.04.22 – L’Italia è stata grande protagonista nella giornata di Coppa delle Nazioni (venerdì 18 aprile) ad Arezzo, in occasione dello Csio di San Marino dedicato ai giovani children, juniores, young riders e ai ragazzini sui pony. La squadra azzurra juniores ha vinto la gara (sei rappresentative partecipanti) con un totale di 12 penalità davanti a Belgio e Repubblica Ceca a pari merito con 16: fondamentale per il successo finale è risultato il favoloso doppio percorso netto del veneto Marcello Manganotti su Leap de Riverland, mentre Matias Alvaro su Mirage de Levaux ha chiuso con 0/4, Guido Franchi su Garua con 12/0 ed Ernesto Vacirca con elim./0. Vittoria anche per l’Italia young riders, pur se con un minor numero di avversari (solo tre squadre), ma anche qui con l’apporto estremamente positivo del veneto Andrea Campagnaro che in sella a Rivage du Borda ha chiuso le due manches di gara con 4/0; Nicolò Callerio su Darius è stato autore di un eccellente 0/0, Emanuele Bianchi su Vadetta van het Mettenhof 0/4, Filippo Bologni su Fixdesign Chopin 0/np.