CAMPIONATO D’ITALIA DI VOLTEGGIO: I VENETI PROTAGONISTI – FISE VENETO

CAMPIONATO D’ITALIA DI VOLTEGGIO: I VENETI PROTAGONISTI

2020.10.13 – Il Campionato d’Italia di volteggio 2020 è andato in scena presso le Scuderie della Malaspina a Ornago il 10 e 11 ottobre, dunque lo scorso fine settimana. Un evento che ha avuto una grande importanza proprio perché si è disputato; in un’epoca in cui fare sport agonistico è divenuto difficilissimo sia per via delle limitazioni imposte dalle regole sia per le comprensibili preoccupazioni dei praticanti stessi, proporre un evento agonistico rappresenta un fatto di per sé estremamente positivo: è un’apertura di fiducia e di ottimismo, la dimostrazione di voler tornare a una normalità pur controllata e sicura, il desiderio di offrire alla comunità la possibilità di ritrovarsi nello sport. Quindi un grande plauso va a chi questo campionato lo ha organizzato. Tuttavia, la partecipazione non ha raggiunto la consistenza che normalmente avrebbe avuto un evento del genere in un luogo meraviglioso come le Scuderie della Malaspina: difficoltà di preparazione durante un periodo difficile come questo e probabilmente anche qualche timore hanno influito senza alcun dubbio. Ecco perché i partecipanti vanno comunque lodati al di là delle medaglie più o meno conquistate: anche perché in qualche gara si sono registrate talvolta solo due squadre, o perfino una sola, quindi quelle medaglie hanno un valore relativo da un punto di vista squisitamente agonistico. Hanno invece un grande valore per la prestazione comunque effettuata e per i punteggi assegnati dalle giurie, oltre che per l’aver deciso di partecipare. Le squadre venete che hanno preso parte al Campionato d’Italia di volteggio sono state quelle di tre centri ippici: Il Cavallo è Vita, I Prati e Corte Ai Ciliegi. Vediamo dunque i risultati conseguiti limitatamente ai podi raggiunti.

Categoria F prima fascia (2 squadre partenti)
2° I Prati – punti 5,649
Emma Marigo, Bianca Isabella Manfreo (cavallo Johnny Twist, longeur Emanuele Righetto)

Categoria E (1 squadra partente)
1° I Prati – punti 6,214
Aurora Petranzan, TsegaYaneish Macino, Maria Mescalchin, Davide Sartorato, Lucia Mescalchin (cavallo Renoir, longeur Claudia Petersohn)

Categoria L seconda fascia (2 squadre partenti)
1° Il Cavallo è Vita – punti 6,488
Anna Celeste Finocchi, Angie Paola Turcato, Noemi Boscolo, Angelica Bernardo, Silvia Paradisi (cavallo Heiko, longeur Eliana Capovilla) 

2° I Prati – punti 5,964
Carolina Canal, Francesca Zanella (cavallo Johnny Twist, longeur Emanuele Righetto)

Individuale D Maschile under 13 (2 partenti)
1° I Prati – punti 6,238
Lorenzo Pignata (cavallo Johnny Twist, longeur Emanuele Righetto)

Individuale D Femminile under 13 (8 partenti)
1° Corte ai Ciliegi – punti 7,039
Matilde Resente (cavallo Bambola, longeur Giulia Bardelli)

Individuale D Maschile over 13 (3 partenti)
1° I Prati – punti 6,236
Giacomo Di Pietro (cavallo Orlando Tancredi, longeur Claudia Petersohn)

Individuale D Femminile over 13 (8 partenti)
2° Il Cavallo è Vita – punti 6,309
Valentina Canova (cavallo Conguistador, longeur Eliana Capovilla)

Individuale 1 stella Senior Femminile (4 partenti)
2° Il Cavallo è Vita – punti 5,573
Giorgia Marini (cavallo Conguistador, longeur Eliana Capovilla)

3° I Prati – punti 5,348
Federica Fracas (cavallo Renoir, longeur Claudia Petersohn)

Individuale 2 stelle Senior Femminile (3 partenti)
2° I Prati – punti 4,638
Maddalena Gardin (cavallo La Bandino, longeur Emanuele Righetto)

3° I Prati – punti 4,571
Kim Tubaldo (cavallo La Bandino, longeur Emanuele Righetto)

Individuale 3 stelle Maschile (2 partenti)
2° I Prati – punti 7,625
Davide Zanella (cavallo Orlando Tancredi, longeur Claudia Petersohn)

Individuale 3 stelle Femminile (2 partenti)
1° I Prati – punti 7,328
Rebecca Griggio (cavallo Emir du Beaumont, longeur Claudia Petersohn)

Potrebbero interessarti anche...