TARVISIUM STELLA: SUCCESSO COMPLETO!

2020.07.01 – Il completo è una specialità meravigliosa che sta alla base (dovrebbe stare alla base) della preparazione tecnica di qualsiasi amazzone o cavaliere. Ma da un punto di vista dell’organizzazione degli eventi agonistici non è una specialità tanto semplice: ci vogliono spazi, impianti e soprattutto tanta passione e disponibilità all’impegno (anche fisico!). Per questa ragione chi si dedica all’organizzazione di concorsi ippici di completo merita tutto l’apprezzamento possibile da parte del mondo dello sport equestre. Nella nostra regione da questo punto di vista il Circolo Ippico Tarvisium Stella guidato da Leandro Ballan e Letizia Morao eccelle senza alcun dubbio. E lo ha dimostrato ancora una volta in occasione dell’evento organizzato lo scorso fine settimana, sabato 27 e domenica 28 giugno, un completo nazionale tappa del Progetto Sport… “In realtà abbiamo aggiunto anche la giornata di venerdì”, racconta Leandro Ballan, “in modo da distribuire le prove di addestramento su due giorni: è stato un ulteriore impegno per noi perché ha voluto dire un giorno di servizi in più, ma l’abbiamo fatto volentieri”. L’evento ha riscosso un grande successo: un totale di 130 partecipanti, provenienti in gran parte dalle regioni dell’Italia centro-settentrionale: “E’ stata una manifestazione molto bella davvero, e poi abbiamo ricevuto l’apprezzamento di tutti, cosa che fa davvero molto piacere. A questo proposito voglio inoltre ringraziare tantissimo Roberto Rotatori: il suo aiuto è stato fondamentale, sotto tutti i punti di vista”. Difficoltà con le misure anti-Covid-19? “Nessuna. Una gara di completo di per sé permette di sfruttare spazi molto ampi, le uniche zone più delicate sono le scuderie e il bar, ma tutte le misure di sicurezza sono state rispettate scrupolosamente da tutti”.

Potrebbero interessarti anche...